• Vogliovenderecasa.it

Compravendita in proprio della casa

Aggiornato il: mag 18

Un iter deve essere seguito da colui che è interessato a vendere il proprio immobile per il quale gli strumenti disponibili oggi vanno dall’esposizione del classico cartello VENDESI sul portone dell’immobile in vendita, alla pubblicazione sui giornali specializzati e/o sui siti e portali immobiliari in Internet di un annuncio nel quale siano indicate con chiarezza lecaratteristiche dell’immobile, sia strutturali che planimetriche, nonché il prezzo.

Da quanto sopra esposto appare evidente come la compravendita in proprio può risultare fruttuosa quando è possibile dedicare molto tempo a studiare tutti i passaggi e quando non si ha fretta o non si hanno tempi prestabiliti da rispettare.In ogni caso è auspicabile che chiunque decida di acquistare o vendere casa in prima persona abbia un minimo bagaglio di conoscenze sulle leggi e regolamenti, nazionali e locali,che riguardano gli immobili tale da consentirgli di concludere una compravendita al riparoda possibili rischi.


Detti rischi sono di varia entità ed importanza: vanno dal massimo della perdita dell’im-mobile e di tutto quanto pagato per lo stesso, al minimo di aver valutato male certi costi.

(ad esempio del mutuo, o del trasferimento di proprietà) oppure di trovarsi proprietari della casa, ma con problemi legali di lunga e onerosa soluzione.Il consiglio è, quindi di esaminare tutti gli aspetti relativi alla compravendita e, comunque, di farsi assistere in caso di dubbi da esperti del settore.


Fonte: https://www.pg.camcom.gov.it

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti